Naufragio Norman Atlantic, udienza preliminare a maggio

Naufragio Norman Atlantic, udienza preliminare a maggio

Prenderà il via il prossimo 6 maggio l’udienza preliminare nel procedimento riguardante il naufragio della Norman Atlantic, il traghetto devastato da un incendio avvenuto nella notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014 al largo delle coste albanesi. Nella circostanza morirono 31 persone, tra cui 19 mai ritrovate e due non identificate, e ne rimasero ferite altre 64. I pm Ettore Cardinali  e Federico Perrone Capano hanno chiesto il rinvio a giudizio dei 32 imputati (30 persone fisiche e due società) per i reati, a vario titolo contestati, di cooperazione colposa in naufragio, omicidio colposo e lesioni colpose plurime oltre a numerose violazioni sulla sicurezza e al codice della navigazione. Il relitto della nave è ancora ormeggiato nel porto di Bari, sottoposto a sequestro probatorio.



© 2015 Thesi S.r.l. All rights reserved - P. IVA 06316980728